Grassi e oli

Da sempre presenti in cucina, la loro attenta e sapiente combinazione è uno dei segreti della straordinaria varietà delle ricette Kinder.

Karité

La Butryospermum parkii, o pianta del karité (noto anche con il nome di shea), è originaria dell'Africa. Cresce spontaneamente nella regione del Sahel, Africa Occidentale, dove la popolazione locale ne raccoglie manualmente i frutti che a maturazione cadono a terra. E' una pianta spontanea che cresce molto lentamente ed inizia a produrre frutti dopo circa 15 anni, raggiungendo la massima produttività intorno ai 50 anni e arrivando anche ai 300 anni di vita.
Il frutto è di colore verde e consiste in una polpa sottile che circonda un seme grande e ricco di olio. Terminata la raccolta inizia la fase di lavorazione del frutto che consiste in: eliminazione della buccia e della polpa, bollitura dei semi, ricchi in materia grassa, e successiva essicazione al sole. Una volta essiccati vengono macinati e la fase grassa viene estratta. Il grasso così ottenuto viene trasformato in olio e burro di karité. In Kinder utilizziamo il karité in Kinder Happy Hippo, Kinder figure cave e nelle uova con sorpresa per dare la giusta struttura e consistenza ai prodotti.
La crescita del karité non richiede irrigazione o pratiche agronomiche difficilmente disponibili in questa area così povera del mondo. La presenza della "Shea Belt", inoltre, contribuisce ad evitare/rallentare la desertificazione della fascia sub sahariana. Il karité e gli altri derivati di questa pianta rappresentano un'importante fonte di reddito per le famiglie rurali di questa parte dell'Africa in cui vi è poca occupazione e dove l'agricoltura è spesso difficilmente praticabile e con rese minime. Sono in genere le donne che si occupano della raccolta di questi frutti.

Girasole

L'olio di girasole è un olio che viene estratto dai semi del girasole (anche se botanicamente sarebbe più appropriato chiamarli frutti) dell'omonima pianta annuale (Helianthus annus), appartenente alla famiglia delle Composite e originaria del continente americano, ma molto diffusa anche in Europa. Quello che normalmente chiamiamo fiore di girasole è in realtà un'infiorescenza, costituita da un insieme di fiori riuniti secondo uno schema definito: gialli all'esterno e in genere nero-grigi all'interno. Ogni infiorescenza può contenere anche più di 1.000 frutti, il cui involucro esterno (pericarpo), duro ed indigeribile, racchiude una mandorla di grande interesse industriale ed alimentare, il seme.
Dai semi di girasole si estrae un olio ricco di acidi grassi insaturi, in particolare oleico e linolenico. Negli ultimi decenni sono state inoltre selezionate piante con alto contenuto in acido oleico che hanno aperto una nuova frontiera ai possibili impieghi di questa coltura. In Kinder utilizziamo questa tipologia di olio di girasole ad alto contenuto di acido oleico perché più stabile e particolarmente adatto alle nostre ricette perché non interferisce con l'aroma degli altri ingredienti garantendo tutto il gusto unico Kinder.
I prodotti che utilizzano olio di girasole sono Kinder Brioss, Kinder Colazione Più, Kinder Pan e Cioc, Kinder Bueno White, Kinder Merendero e Kinder Happy Hippo.

L'ingrediente

Thumbnail
I grassi o lipidi sono con i carboidrati e le proteine i tre macronutrienti fondamentali per il nostro organismo. Si definiscono macronutrienti perché, a differenza dei micronutrienti (vitamine e sali minerali), sono presenti nella dieta in quantità elevate e forniscono energia.
Generalizzando, i grassi che fanno parte della nostra alimentazione sono di due tipi. I grassi animali, contenuti e ricavati da cibi di origine animale, come carne, pesce, latte e derivati e uova. E i grassi vegetali, derivati ad esempio da frutta e semi oleosi, legumi e cereali.
Nella preparazione delle sue ricette Kinder usa principalmente grassi vegetali, come oli, grassi e burro di cacao, mentre il burro vaccino è l'unico grasso di origine animale presente tra i suoi ingredienti. Nessuna ricetta Kinder contiene grassi idrogenati.
Thumbnail

Qualità e selezione Kinder

Le sfumature di gusto e di consistenza delle ricette Kinder sono così tante, che è difficile spiegare, prodotto per prodotto, come raggiungiamo i risultati che tutti apprezzano. Uno dei segreti di questa varietà è sicuramente la ricerca continua del giusto equilibrio tra i grassi naturalmente contenuti negli ingredienti, come il latte, il cacao, le nocciole, e quelli sapientemente aggiunti. Mix studiati nei minimi dettagli da esperti Kinder combinano nel modo migliore le diverse proprietà dei grassi, contribuendo a rendere particolarmente croccanti oppure delicatamente soffici le nostre ricette, o più cremosi i loro ripieni.

Spesso queste attente combinazioni sono utili per amalgamare meglio gli ingredienti e i loro sapori e per ottenere la sfumatura di gusto desiderata: la nota delicata di un grasso può smorzare sapori più marcati, rendendo complessivamente più raffinata al nostro palato una ricetta. L'obiettivo di questo paziente lavoro è sempre uno solo: raggiungere la perfetta armonia tra consistenza e sapore, così cara a chi ama le nostre ricette. Naturalmente, a monte di queste ricerche, c'è sempre l'accurata selezione della materia prima.

Tecnici Kinder scelgono i grassi in base a severi standard di qualità:

maggiore tenuta ai processi ossidativi, migliore stabilità del gusto e della consistenza durante tutta la "vita" del prodotto. Oltre ad assicurarsi che i grassi abbiano sempre proprietà e caratteristiche adatte per la preparazione di ricette complesse e uniche, come quelle nate dal "saper fare" Kinder.

Grassi idrogenati

I grassi idrogenati sono dei grassi prodotti a livello industriale attraverso un processo chimico definito di idrogenazione. Purtroppo questo processo ha anche l'effetto di modificare la forma di alcuni acidi grassi, i quali vengono definiti trans. La letteratura scientifica dimostra che questa tipologia di grassi è in grado, una volta consumati, di innalzare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.
Le motivazioni delle industrie alimentari che utilizzano questi grassi sono tante: hanno consistenza simile al burro, si conservano facilmente e a lungo, e quindi allungano la vita del prodotto e sono molto più stabili alle alte temperature rispetto agli oli tradizionali.
Kinder non utilizza grassi idrogenati, pertanto i prodotti Kinder non contengono acidi grassi trans prodotti industrialmente, ma solo delle piccole tracce naturali e irrilevanti provenienti essenzialmente dal latte, il cui effetto sulla salute, secondo molti autori, risulta invece essere neutro.

Scegli un ingrediente

Cacao
Latte
Nocciole
Miele
Cereali
Uova
Cocco
Estratto di caffè
Zuccheri
Estratto
di malto
Lievito
di birra
Agenti
lievitanti
Emulsionanti
Aromi
Succo di
limone
Addensante
Agenti di
rivestimento
Sale
Umidificante